Let delle conquiste 272 133 a C Il

  • Slides: 16
Download presentation
L’età delle conquiste 272 -133 a. C. Il contesto culturale

L’età delle conquiste 272 -133 a. C. Il contesto culturale

La ricerca di un’identità • I “colti” bottini di guerra • I “colti” prigionieri

La ricerca di un’identità • I “colti” bottini di guerra • I “colti” prigionieri di guerra – Livio Andronico, Nevio, Ennio • Desiderio di cultura • La committenza aristocratica • La ricerca delle radici culturali romane – Enea e Troia • L’ellenizzazione della cultura romana – Traduzione e imitazione dei modelli greci – L’Odissea (Odusia) e l’Iliade (Bellum Poenicum e Annales)

Il partito catoniano • • • Democratico, in difesa del mos maiorum Politica autarchica

Il partito catoniano • • • Democratico, in difesa del mos maiorum Politica autarchica e protezionistica Rifiuto della filosofia Antiellenismo intransigente di Catone Nevio e il libertarismo antiaristocratico Plauto e il pergraecari

Il circolo degli Scipioni • II sec. a. C. e tre fasi – P.

Il circolo degli Scipioni • II sec. a. C. e tre fasi – P. Cornelio Scipione (Livio Andronico, Ennio, Pacuvio, Cecilio Stazio) – L. Emilio Paolo (libri da Alessandria) – L. C. Scipione Emiliano (Terenzio, Panezio, Polibio) – Filoellenismo = codificare valori spirituali e progetti politici ispirati alla cultura letteraria e filosofica greca – Humanitas (Terenzio: homo sum: humani nil a me alienum puto) – Roma civilizzatrice (lealtà, clemenza, dedizione, rispetto, disinteresse personale)

Il dibattito sulle virtù romane • L’ammirazione di Polibio – La costituzione “mista” •

Il dibattito sulle virtù romane • L’ammirazione di Polibio – La costituzione “mista” • Il sincretismo culturale di Ennio – Moribus antiquis res stat Romana virisque • Voci contrarie – Lucilio bonum simulare virum – Catone fures publici in auro atque in purpura – L’antiellenismo: la cultura greca fa degenerare il mos maiorum

I GENERI DELLA LETTERATURA ARCAICA • Il teatro – I ludi – Le fabulae

I GENERI DELLA LETTERATURA ARCAICA • Il teatro – I ludi – Le fabulae – L’organizzazione – PLAUTO • L’epica – Livio Andronico – Nevio – Ennio

I caratteri del genere epico Le origini dell’epica • Epos = narrazione poetica di

I caratteri del genere epico Le origini dell’epica • Epos = narrazione poetica di gesta compiute da dei, eroi, uomini • Il cantore ispirato (cfr. Omero) • Narrare ed educare • Da racconto spontaneo frutto di oralità (cfr. Omero, Livio Andronico, Nevio, Ennio) a raffinata elaborazione (Apollonio Rodio e Virgilio)

L’epica IN GRECIA • Iliade e Odissea – Tradizione orale di aedi o rapsodi

L’epica IN GRECIA • Iliade e Odissea – Tradizione orale di aedi o rapsodi – Struttura politica aristocratica – Eroe sottoposto a volontà degli dei (cfr. Achille e Ulisse) A ROMA • Canti indigeni (carmina convivalia) soppiantati da imitazione greca • Spirito celebrativo • Dal mito (Odusia) a storia (Bellum Poenicum e Annales)

LIVIO ANDRONICO • • • Greco di Taranto Prigioniero, schiavo, affrancato 240 a. C.

LIVIO ANDRONICO • • • Greco di Taranto Prigioniero, schiavo, affrancato 240 a. C. : una data importante Collegium scribarum histrionumque 207: INNO A GIUNONE REGINA Odusia: un testo scolastico per i Romani 40 versi I motivi della scelta Romanizzazione del testo greco (vortere) – Saturnio – Virum mihi, Camena, insece versutum

Virum mihi, Camena, insece versutum (Cantami, o Camena, l'eroe dalla multiforme scaltrezza) Àndra moi

Virum mihi, Camena, insece versutum (Cantami, o Camena, l'eroe dalla multiforme scaltrezza) Àndra moi ènnepe Mùsa polytropon (Cantami, o Musa le vicende dell'astuto eroe) Livio mantiene la posizione iniziale di virum (àndra); ricalca, con insece (in-sequo), il termine greco ènnepe (en-epomai); rende polytropon (poly + trèpo molto + volgere) con versutum (da vertere, volgere). Tuttavia, accanto a tanta fedeltà, troviamo la trasformazione di Musa, divinità greca, in una della Camenae, divinità italiche delle fonti, dotate di capacità oracolari: la Camena è stata probabilmente scelta per la radice semantica del suo nome, riconducibile a cano, cantum, carmen

Un incipit famoso Arma virumque cano, Troiae qui primus ab oris Italiam fato profugus

Un incipit famoso Arma virumque cano, Troiae qui primus ab oris Italiam fato profugus Laviniaque venit litora, multum ille et terris iactatus et alto vi superum, saevae memorem Iunonis ob iram, multa quoque et bello passus, dum conderet urbem inferretque deos Latio, genus unde Latinum Albanique patres atque altae moenia Romae.

NEVIO • • • Nativo di Capua Difficile rapporto con la politica Fato Metelli

NEVIO • • • Nativo di Capua Difficile rapporto con la politica Fato Metelli Romae consules fiunt Carcere, poi intercessione tribuni Opere varie: – Praetextae – Cothurnatae – Bellum Poenicum

BELLUM POENICUM • Carmen continuum in saturni • Novem Iovis concordes filiae sorores •

BELLUM POENICUM • Carmen continuum in saturni • Novem Iovis concordes filiae sorores • Storia + mito tecnica flashback – Inizio operazioni belliche in Sicilia tempio di Agrigento excursus su mito di Enea • Digressione non puramente narrativa, ma con fondamento ideologico – codice epico basato su virtus e pietas nel pieno rispetto della res publica • Contaminazione tra Iliade e Odissea

ENNIO • • Nativo di Rudiae (Puglia) Tria corda: greco, osco, latino Studi filosofici

ENNIO • • Nativo di Rudiae (Puglia) Tria corda: greco, osco, latino Studi filosofici e retorici II guerra punica Catone il Censore lo introduce a Roma Amicizia con gli Scipioni Cittadinanza romana

Le cothurnatae (pp. 88 -89) • Ricerca del solenne e del pathos • Immagini

Le cothurnatae (pp. 88 -89) • Ricerca del solenne e del pathos • Immagini ricercate e termini altisonanti – Andromaca aechmalotis – Medea exul – Thyestes

Gli Annales • • Poema epico in esametri Poeta doctus et dicti studiosus Dai

Gli Annales • • Poema epico in esametri Poeta doctus et dicti studiosus Dai 18 libri solo 600 frammenti Dalle origini mitiche fino al 170 a. C. • Musae, quae pedibus magnum pulsatis Olympum • Sogno alter Homerus